Legnago: Alla Libreria Pascal in scena “Avevamo tutti le converse”

Legnago: Alla Libreria Pascal in scena “Avevamo tutti le converse”

Interessante doppio appuntamento, Sabato 15 marzo (ore 21.30) e Domenica 16 marzo (ore 18.00), presso la libreria Pascal di Legnago (via Minghetti n.21) con il monologo “Avevamo tutti le converse”, scritto e interpretato dall’attore legnaghese Francesco Brandi. Lo spettacolo è a ingresso gratuito sino ad esaurimento posti disponibili.

L’attore legnaghese spiega la scelta di portare il monologo in libreria invece che a teatro:

“Io e Mattia ci conosciamo da tempo e conosciamo da tempo parecchie persone. Qui ci conosciamo da tempo un po’ tutti, magari senza avere mai parlato davvero. Invecchiando, io e Mattia abbiamo scoperto di essere molto simili, di avere tante cose in comune, tra cui la smodata passione per quello che facciamo, nonostante il tempo e il luogo in cui lo facciamo. Non facciamo gli eroi, direbbe Carver, ma quello che ha fatto Mattia con la sua libreria è sicuramente, per me, un atto eroico, e fare il mio monologo da lui, non è altro che un dirgli grazie, con tutto quello che ho. Penso che Legnago, come tanti altri luoghi simili (ce ne sono centinaia, migliaia in Italia), abbia bisogno di una boccata di aria fresca, di un vento contrario, che non ci faccia chiudere in casa ma ci porti fuori, per respirare, davvero. Penso che tutta Legnago debba dire grazie a Mattia, e spero che sabato e domenica colgano l’occasione per farlo. Io per conto mio, ho fatto una cosa molto semplice: sono tornato a casa. Finalmente”.

Mattia Tasso, titolare di Pascal-libri e giochi, spiega l’idea dell’iniziativa:

“Francesco è venuto qui qualche mese fa per comperare dei libri, da accanito lettore qual’è. Mi ha confidato che Pascal gli piaceva davvero e ha proposto di portare il suo monologo in scena proprio qui, nel mio spazio. Beh, come potevo rifiutare? Nel panorama di eventi culturali che Pascal si propone di promuovere è certamente un vanto poter ospitare uno spettacolo come quello di Brandi. La cultura è cultura, che siano libri o opere teatrali. Oggi sono orgoglioso di annunciare che nella mia libreria si farà “Avevamo tutti le converse”. Per altro ho già avuto modo di vedere il monologo durante le prove e lo consiglio caldamente: profondo e piacevole.”

“Avevamo tutti le converse” è un monologo che racconta del “trasloco” da parte di Giacomo, un giovane, ma non troppo, attore che non recita più e che, giunto alla soglia dei trent’anni, tra rimpianti, conflitti, ambizioni e scatoloni di ricordi, cerca di fare chiarezza, di mettere ordine nella propria vita.
Un monologo spiazzante, un insieme di riflessioni che toccano più persone con la voce di un unico protagonista. Un atto di onestà: Giacomo (il protagonista) si spoglia delle sue insicurezze, di tutte le sue domande e i suoi dubbi che sono nient’altro questioni che appartengono un po’ a tutti.
Brandi esplora vari ambiti: la famiglia, la dimensione annichilente della realtà di paese, il sesso, il futuro, senza filtri e presunzione ma con sincerità disarmante.
“Avevamo tutti le converse”, già portato in scena al CARPET di Roma con un ottimo giudizio da parte della critica, è da vedere perché è uno spettacolo ritmato, coinvolgente e profondo. Un appuntamento con un giovane protagonista che tenta di mettere ordine negli episodi della sua vita e nei suoi pensieri ma, allo stesso tempo, accarezza la sensibilità di chi (quel protagonista) lo vede sul palcoscenico.

Francesco Brandi è un attore cinematografico, teatrale e televisivo. Ha recitato nei film: Generazione mille euro, Io e Marilyn, Habemus Papam, La Passione, Benvenuti al Nord, Aspirante Vedovo. È protagonista della pellicola Missione di pace di Francesco Lagi. Nel 2013 ha lavorato con Pupi Avati sul set di Un matrimonio. Le sue collaborazioni hanno incrociato registi del calibro di Carlo Ramazzati, Nanni Moretti, Leonardo Pieraccioni, Massimo Venier. Avevamo tutti le converse è il monologo del quale è autore e interprete.

Per qualsiasi informazione:

Pascal – libri e giochi
Via Minghetti n.21 – Legnago (VR)
0442\750127
mail at [email protected]
facebook: facebook.com/pascallibri

Rispondi

Devi essere loggato per postare un commento.